I blocchi di fascia vs i blocchi perineurali: esperienza e pratica

Home » Corsi » I blocchi di fascia vs i blocchi perineurali: esperienza e pratica
Caricamento Eventi

Finalità del corso formativo:

La finalità del Corso è quella di fornire una panoramica circa le modalità, le tecniche di recente introduzione sui blocchi di fascia eco-guidati, con i principi di sono-anatomia 3 D, le indicazioni alle diverse metodiche e la successiva gestione del paziente sottoposto a tali anestesie, che in epoca COVID, con la riduzione delle sedute operatorie, riducono sensibilmente le liste d’attesa per intervento e la degenza ospedaliera

Obiettivo generale:

Il Corso è teorico-pratico ed è strutturato in due sezioni: la prima comprende  immersione nell’ anatomia 3D dell’apparato muscolo- schletrico, lezioni frontali, brevi tutorial e video presentazioni mentre la seconda si basa sulla visione su manichino umano e Block Sim delle tecniche di blocco di fascia sul paziente.

 

Obiettivi specifici:

Fornire le opportune conoscenze teoriche circa le diverse tipologie di blocchi fasciali in anestesia loco- regionale. Fornire le nozioni basilari sull’ indicazione alle tecniche anestesiologiche, alla preparazione del paziente ed all’assistenza dello stesso in corso di intervento chirurgico.

 

Contenuti del Corso:

Il Corso prevede i seguenti contenuti: Nozioni teoriche sui vari tipi di blocchi di fascia esistenti con riferimento anche a quelli continui. Parte pratica svolta in Sala Operatoria relativa alla tecnica eco-guidata su pazienti ed al reperimento esatto del target sono- anatomico. Infine nozioni teorico-pratiche sull’assistenza intra-operatoria.

 

Obiettivi di apprendimento

Alla fine del corso i partecipanti saranno in possesso di opportune conoscenze e saranno in grado di valutare la scelta della tecnica anestesiologica da utilizzare di volta in volta nella loro pratica clinica.

 

Metodologia didattica:

La metodologia didattica prevede lezioni teorico pratiche con proiezioni di materiale multimediale. Viene dato spazio all’attività pratica svolta su modelli viventi.

Verifica di apprendimento:

Alla fine del corso i discenti saranno sottoposti ad esame di valutazione sugli argomenti trattati per verificarne l’apprendimento.

 

Destinatari:

Medici specialisti e specializzandi in Anestesia e Rianimazione

 

Numero di partecipanti: 24

 

Responsabili Scientifici del corso:

  

  • Cristiano D’Errico – Dirigente Medico O.C. di TIPO, OTI – Assistenza Anestesiologica in Elezione, A.O.R.N. “A. Cardarelli” – Napoli
  • Antonio Coviello – Dirigente Medico A.U.P. Federico II – Napoli
  • Piefrancesco Fusco  Dirigente medico P.O. San Salvatore Coppito – L’Aquila

 

 

Immagine di copertina di Giuseppe Sepolvere 

 

 

 

 

 

 

 

 

I BLOCCHI  DI FASCIA VS I BLOCCHI PERINEURALI: ESPERIENZA E PRATICA

Centro SimulaHub- Via Veroni, 37/A Parma

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO

                                      

 

8:30- 8:45- registrazione dei partecipanti

08:45- 9:45 – anatomia 3D: entrare in una stanza virtuale per comprendere i target dei blocchi nervosi principali ( i discenti indossano i visor e acquisiscono nozioni base di anatomia)

 

Blocchi della parete toracica

10:00- 11:00 I blocchi di fascia in chirurgia della mammella e toracica (C. D’Errico)

11:00- 12:00 i blocchi di fascia anteriori e posteriori nella chirurgia addominale (P. Fusco )

12:00- 13:00 i blocchi dell’ arto superiore e inferiore ( A. Coviello)

13:00- 13:30 discussione

13:30- 14:30 lunch

dalle 14:30 – 17:00

workshop su modelli viventi e simulatore (Block Sim) 3 postazioni:

  1. blocchi di fascia su modello vivente
  2. blocchi arto superiore e inferiore su modello vivente;
  3. Simulatore (blocchi di fascia: PECS I- II, ESP, TAP,paravertebrale; blocchi perineurali: plesso brachiale( interscalenico, ascellare, sopraclaveare), blocco sciatico gluteo e al poplite;

– tutors  Antonio Coviello, Cristiano D’Errico, Pierfrancesco Fusco

 

 

 

17:00-: Valutazione dell’apprendimento e somministrazione del questionario di gradimento evento e docenti. Chiusura dei lavori